- Uncategorized

De Amicitia

De Amicitia Dialogue sur l amitiA c par CicA c ron traduit en franAais avec le texte latin en regard et des notes par A LegouAz Date de l A c dition originale L amitiA c latin franAais Ce livre est la

  • Title: De Amicitia
  • Author: Marcus Tullius Cicero
  • ISBN: 9788424934750
  • Page: 375
  • Format: Paperback
  • Dialogue sur l amitiA c par CicA c ron traduit en franAais avec le texte latin en regard et des notes, par A LegouAz, Date de l A c dition originale 1893 L amitiA c latin franAais 1893 Ce livre est la reproduction fidA le d une oeuvre publiA c e avant 1920 et fait partie d une collection de livres rA c imprimA c s A la demande A c ditA c e par Hachette Livre,Dialogue sur l amitiA c par CicA c ron traduit en franAais avec le texte latin en regard et des notes, par A LegouAz, Date de l A c dition originale 1893 L amitiA c latin franAais 1893 Ce livre est la reproduction fidA le d une oeuvre publiA c e avant 1920 et fait partie d une collection de livres rA c imprimA c s A la demande A c ditA c e par Hachette Livre, dans le cadre d un partenariat avec la BibliothA que nationale de France, offrant l opportunitA c d accA c der A des ouvrages anciens et souvent rares issus des fonds patrimoniaux de la BnF.Les oeuvres faisant partie de cette collection ont A c tA c numA c risA c es par la BnF et sont prA c sentes sur Gallica, sa bibliothA que numA c rique.En entreprenant de redonner vie A ces ouvrages au travers d une collection de livres rA c imprimA c s A la demande, nous leur donnons la possibilitA c de rencontrer un public A c largi et participons A la transmission de connaissances et de savoirs parfois difficilement accessibles.Nous avons cherchA c A concilier la reproduction fidA le d un livre ancien A partir de sa version numA c risA c e avec le souci d un confort de lecture optimal Nous espA c rons que les ouvrages de cette nouvelle collection vous apporteront entiA re satisfaction.Pour plus d informations, rendez vous sur hachettebnfhttp gallicaf ark 12148 bpt6k5510824n

    • [PDF] Download ↠ De Amicitia | by ✓ Marcus Tullius Cicero
      375 Marcus Tullius Cicero
    • thumbnail Title: [PDF] Download ↠ De Amicitia | by ✓ Marcus Tullius Cicero
      Posted by:Marcus Tullius Cicero
      Published :2019-09-15T16:44:08+00:00

    1 thought on “De Amicitia

    1. نمره ی واقعی: دو و نیم* کیکرو در باب دوستی چه می گویدکیکرو در این کتاب کوشیده است به گونه ای انضمامی دوستی ای بر مبنای فضیلت را طرح ریزی کند. انضمامی بودن طرح کیکرو به دلیل توجه او به احساسات و صد البته ضعف های انسانی است. او همچنین به جنبه های مدنی و اجتماعی نیز نظر دارد - مثلا همک [...]

    2. CICERO - (106 – 43)De Amicitia – l’AmitiéThis Bi-lingual pocket book Latin/ French is nice translation by Robert Combes,Short and easy to read.This is Cicero’s treaty of friendship, which was inspired to him by the death of his close friend, Scipio the African, for which he has brought forward some material from Epicurus, Plato, and Aristoteles.He presents his philosophy in a conversational way, Plato used to have Socrates explain his views to his friends and pupils.Cicero makes Caius L [...]

    3. Per quanto io possa non essere d'accordo su molte cose con Cicerone, come la politica aristocratica, per esempio, questo è davvero un ottimo trattato sull'amicizia, dove ho anche riconosciuto me stessa e il rapporto con una mia carissima amica, per questo mi è piaciuto molto e sento che è stata davvero una bellissima lettura.P.S. Sarà una cosa assurda, ma leggendo nell'edizione BUR direttamente la parte latina ho odiato la parte italiana, perchè d'accordo la traduzione libera, ma alcune par [...]

    4. Brutalmente?Brutalmente.Molte cose sull'amicizia certamente condivisibili, altre proprie più che altro della mentalità aristocratica romana e della fides latina, molti riferimenti al presente in cui Cicerone scriveva (la crisi definitiva della Repubblica, la morte appena avvenuta di Cesare, l'ascesa di Marco Antonio) molti altri rivolti alla Roma arcaica, alquanto oscuri.Però tutti i concetti importanti sono riassumibili in due pagine. Poi è tutto molto prolisso. Molto molto prolisso.Non ave [...]

    5. Il "De Amicitia" tratta soltanto della leggerezza nell'affrontare un tema solo apparentemente semplice, ma in realtà di una certa rilevanza. Perché apprezzare gli amici? Non solo perché a noi affini, ma per la loro onestà, sapienza e virtù Bisogna giudicare prima di scegliere e non scegliere e dopo giudicare. Così da non lamentarsi per le delusioni ricevute. Cicerone ci dice che quando un'amicizia sta per finire, non bisogna concluderla con pettegolezzi o calunnie, anzi è necessario rispe [...]

    6. کتاب بطور شاخص یک متن فلسفی رواقی است ولی اگر کمی چاشنی بررسی فرهنگی و تاریخی را به خوانشمان از کتاب اضافه کنیم میتوان لذت بیشتری از این متن کلاسیک برد ، نمایش فرهنگ گفت و گو در زمینه تاریخی قرن دوم میلادی از سوی یکی ا ز بزرگترین سخنوران عصرطلایی روم باستان بسیار هیجان انگیز اس [...]

    7. Sono felice che la mia professoressa me lo abbia fatto scoprire perché dà moltissimi spunti visto che l'argomento è sempre attuale.

    8. Il dialogo, che si svolge fra Lelio e i due generi Quinto Mucio Scevola e Gaio Fannio, prende le mosse dalla recente scomparsa di Scipione, evento che dà a Lelio l'occasione di riferire a Scevola e Fannio l'idea che il conquistatore di Cartagine aveva dell'amicizia. Nel corso del dialogo vengono date definizioni dell'amicizia, smascherate le contraddizioni di molte opinioni riguardo a questo legame e dati suggerimenti su come coltivare i rapporti con gli amici. Alla base della riflessione cicer [...]

    9. Avevo già letto il De Amicitia lo scorso dicembre, ma, non conoscendo ancora l'autore, l'ho sì apprezzato, ma fino ad un certo punto.Stavolta, invece, consapevole del pensiero di Cicerone, nonché avendo tradotto a scuola alcuni passi, l'ho apprezzato (o meglio, compreso) molto di più.In linea di massima condivido il pensiero dell'Arpinate - anche io credo fortemente nell'amicizia -; tuttavia, secondo me, un punto a sfavore di Cicero (e, per favore, non fulminarmi!) sta nel credere che l'amic [...]

    10. Boekje geschreven in 44 v.Chr op het einde van zijn leven. Traktaat in dialoogvorm. Nogal grillige structuur.Inhoudelijk een mooie oefening in het aftasten van een onderwerp gaande van bepaalde theorieën die al of niet worden weerlegd tot concrete modellen die kunnen worden opgevuld. Vriendschap: staat op zichzelf en voor zich zelf, niet gericht op genot of gewin, en daarom eigenlijk alleen mogelijk tussen wijze, nobele mensen van gelijke rang en gezindheid. Een echt aristocratische visie op vr [...]

    11. Una lettura davvero sorprendente . Temevo un discorso troppo accademico ed invece non è stato così. Certo, per capire ogni passaggio dovrei fare un super ripasso di storia romana, ma il dialogo in sé non è così temibile.Anzi, le considerazioni fatte sull'amicizia da Cicerone sono inconfutabili e difficilmente contestabili ed assolutamente moderne. Eppure sono state scritte più di 2000 anni fa! E credo che servirebbe una bella lettura a tutti, poiché questa società di apparenze sta diment [...]

    12. E' un'opera davvero illuminante, meno ricca di voli emozionalmente pindarici sull'argomento e con molta più sostanza di quello che mi aspettavo. Ci sono osservazioni di Cicerone che non passano (e non credo passeranno) mai di moda, e altre che sono tristemente diventate demodè. Immagino che il mio problema sia che le condivido entrambe, ad eccezione della mancanza di sfumatura che il ragionamento dell'oratore latino presenta proprio nel suo principio. Anche Marco Tullio è figlio del suo tempo [...]

    13. Ho letto questo libro appena qualche mese fa, ma all’epoca non ne ero rimasta granché soddisfatta. Forse non era il momento giusto, forse non l’ho letto con grande attenzione.Comunque sia, stavolta ho cambiato idea riguardo il “De amicitia” di Cicerone. Il tutto è narrato dal punto di vista di Lelio che risponde alle domande dei generi Scevola e Fannio riguardo la sua amicizia con Scipione l’Africano. Tante belle frasi, tanti esempi storici di grandi amicizie, e un po’ di poesia un [...]

    14. What can one say about Marcus Tullius that has not already been said better by greater minds than mine? His discussion of friendship is aristocratic but heartfelt. I read the Peabody translation and it was beautiful. It had the cadence of Latin without the pomposity of some of the older translations. The footnotes were outstanding. His understanding of friendship is like being drawn to like. C. S. Lewis in his essay on the four loves borrows much from Cicero.

    15. Cicerone esplora il significato e il valore dell'amicizia attraverso le parole che fa dire a Lelio per la perdita del suo amico.Il dialodo di Lelio affonda i colpi nell'essenza della parola, attraverso considerazioni e paragoni con saggi del passato.Un classico ancora attuale per riscoprire o scoprire cosa voglia dire la parola amico.Regalatomi da un amico in occasione del suo compleanno per sancire un'amicizia che dura da quasi un quarto di secolo.

    16. 'e cioè che senza amicizia la vita non è vita.'Nonostante non possa dire che mi sia piaciuto, ho ritrovato nelle parole dell'autore tante somiglianze con le mie amicizie, sia quelle vere sia quelle false, e mi è piaciuto vedere come l'amicizia sia il nucleo centrale di ogni essere umano, qualcosa che rende la vita degna di essere vissuta.

    17. Oh, a me Cicerone è sempre stato sulle palle. Non mi è mai piaciuto tradurlo e mai mi è per una volta successo di dire "Bravo Cicerone, ben detto". La prosa finta, pretenziosa, non la sopporto. Poi, un sacco di cose che dice sono apprezzabili, ma tutto qui.

    18. شیرین و شریف؛ رساله‌ی مستطاب و موجزی از تاریخِ فلسفه. رساله‌ای در بابِ دوستی از منظرِ فیلسوفی رواقی‌. و در واقع رساله‌ای در بابِ اهمیتِ فضیلت.

    19. La altura compositiva de Marco Tulio Ciceron está fuera de toda duda. Otra cosa es su posible interés para unas generaciones como las nuestras más apegados a lo visual.

    20. Mi stupisco, nonostante la mancanza di esercizio da anni, di riuscire a capire anche il testo originale.

    21. A book that makes you rethink who you are and how you want the people around you to be. Liked it for the thorough analysis on human psychology

    22. [] solamente vi posso raccomandare di anteporre l'amicizia a tutte le cose umane: nulla è infatti così conforme alla natura, così adatto e ai momenti felici e ai momenti avversi.

    23. Lo adoro!!!!!tante massime e pensieri sul vero significato dell'amicizia e di come rapportarsi agli altri!!!!da leggere!!!!

    24. Di attuale ci ho visto ben poco. Ma non ho le competenze per giudicarlo. Speravo di trarne qualche considerazione interessante, ma così non è stato

    25. Un tresor. No és només un llibre sobre l'amistat sinó sobre com funcionen les organitzacions. L´amistat les cus o les mata. Mostra l'esperit de l'època. Anaven tan perduts com noltros avui.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *